Chi siamo

stilefi_logo_socialSiamo un gruppo di giornalisti senza redazione.

Vogliamo raccontare storie, esperienze, avvenimenti ed eventi che a partire da Firenze si muovono senza limiti di spazio o di tempo. Modificati oramai dall’era digitale e dall’avvento dei social network ci lasceremo guidare dal gusto personale, dall’intuito, dall’ironia talvolta dissacrante, talvolta amara, dalla curiosità ed anche dal desiderio di opporsi ad una sfiducia collettiva nei confronti del futuro.

StileFirenze.it: per guardare all’attualità con immediatezza ma senza una regolarità predeterminata. StileFirenze.it: così, senza scrivania, perché fermi non sappiamo stare!

Coordinatrice:

filo-stileFilomena D’Amico – giornalista freelance, collabora con testate locali online e con emittenti radiofoniche toscane. Appassionata di politica e cronaca locale non si perde neppure un dibattito. Esperta di archeologia non manca l’occasione per esplorare nuove scoperte. Tende a gettarsi con grande spirito di iniziativa tra le novità del settore moda & fashion dove lo sguardo cade immancabilmente sul particolare ed accarezza il vintage. 

Contatto: damicofilo@gmail.com

 

Collaboratori:

Cristina Vannuzzi Landini – fiorentina D.O.C. vive tra Firenze e New York. Si occupa di uffici stampa ed è esperta in comunicazione e merchandising. Collabora per un ufficio legale newyorkese intrattenendo rapporti con Cina e Brasile.
Collabora con carta stampata e web tenendo d’occhio, con estremo gusto, l’arte, la moda e l’enogastronomia. Con lungo anticipo ci informa delle nuove tendenze presenti nella mondanità fiorentina.
Produce candele, un hobby nel quale esprime un’innata raffinatezza. 
Contatto: cristina.vannuzzi@gmail.com 
laura-talia-stilefiLaura Talia – grande appassionata di Cinema predilige le vecchie sale di quartiere e quei genuini commenti post visione che ti accompagnano nel rientro a casa. Agguerrita ricercatrice non teme le lunghe indagini sul campo; la verità, per lei, conta più di tutto.
Si è interessata spesso alle storie dei movimenti cittadini di Firenze. E’ autrice di “Diecemmezzo” il libro inchiesta (con foto di Serena Guerzoni) sulla prima Linea della Tramvia fiorentina (prima ed unica).
stestiStefania Marconi – nata a Firenze, classe 1980, laureata in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, cura con particolare sensibilità le vicende legate al vivere quotidiano tra le mura domestiche, a scuola e sul lavoro. Collabora con Teleregione e Toscana 7.
Appassionata di fotografia, viaggi e musica si diverte a curiosare nei backstage offrendoci punti di vista esclusivi. Pratica vari sport tra i quali kite surf e snowboarding.
rossella-dacci-redazioneRossella Dacci – Camerawoman freelance. Si occupa da anni di riprese & editing. Varie esperienze per le tre reti Rai e per privati. Una grande passione per le news gigliate, per gli eventi in città. Le piace inseguire e catturare i personaggi VIP, con tanta voglia di realizzare reportage tra i fiorentini che “zitti un ci sanno stare”. Per saperne di più, premere PLAY >

 

 

anty-stileAntonio Lenoci – giornalista freelance, segue la politica istituzionale e scrive di cronaca locale sul quotidiano online Nove da Firenze. Corrispondente per l’emittente Radio Bruno Toscana. Le notizie preferisce viverle in strada, dove le cose accadono, non dove se ne parla già al passato. Appassionato di fumetti e di Fiorentina.

Contatto: lenoci.antonio@gmail.com

 

Un pensiero su “Chi siamo

  1. L’articolo sul libro “Delitti e misteri all’Air Force” mi sembra molto ben riuscito; è utile, alla comprensione della vicenda vera e del suo intreccio con il thriller che ne deriva, la tripartizione in una parte scritta, ma anche letta da una voce narrante e l’intervista vera e propria. Mi è piaciuto molto il modus operandi del giornalista Antonio Lenoci che ha dedicato molto tempo ad un primo incontro e spazio durante l’intervista stessa, senza avere mai fretta, ma, anzi, mostrando la volontà di capire e sulla comprensione dell’argomento lavorare con onestà ed abilità professionali.Grazie, Antonio Lenoci e buon lavoro!

    M.Grazia Evangelista

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>